CIO CHE NEL SILENZIO NON TACE

18.00

Autore: MARTINA MERLETTI
Editore: EINAUDI
ISBN: 9788806247072

1 disponibili (ordinabile)

COD: 9788806247072 Categoria:

Descrizione

Agosto 1944, carcere Le Nuove di Torino. Una giovane suora prende il bambino di una prigioniera in transito per Birkenau, lo addormenta con una pezza imbevuta di vino e lo fa scivolare nel carrello della biancheria sporca. Si sa, la lavanderia non è affare dei tedeschi, e il più delle volte i carrelli entrano ed escono dalle mura senza essere frugati. Più di cinquant’anni dopo Aila, che non ha mai saputo dell’esistenza di quel fratello, si trova a ricostruire le sue poche tracce. A poco a poco la vicenda si ricompone, nonostante i numerosi depistaggi della Storia: i bombardamenti sui quartieri centrali della città, l’occupazione nazista, le persecuzioni, il trasferimento in campagna, gli accidenti del dopoguerra. La vita di quel bambino fattosi uomo diventa per Aila una priorità che pare irraggiungibile, custodita nella memoria della donna che l’ha salvato e di quella che l’ha accolto e burrascosamente amato. Emma, Teresa ed Elda, la madre di Aila, sono donne che si compongono alla ricerca di un passato che culmina in uno svelamento doloroso e necessario. Martina Merletti partendo da un fatto reale disegna delle figure femminili indimenticabili, silenziose e caparbie, e intrecciando documenti e finzione, racconta una storia di oggi e di ieri.