LONTANO DAGLI OCCHI

16.00

Autore: PAOLO DI PAOLO
Editore: FELTRINELLI
Collana: libri
ISBN: 9788807033636
Pubblicazione: 01/10/2019

1 disponibili (ordinabile)

COD: 9788807033636 Categoria:

Descrizione

Luciana lavora in un giornale che sta per chiudere. Si d? da fare, corre, ? sempre in ritardo, ma vorrebbe dimostrare di essere all’altezza. L’uomo che ama ? lontano, lei lo chiama l’Irlandese per via dei capelli rossi e della passione per Beckett. Valentina va alle superiori, ? convinta che da grande far? la psicologa. Ha smesso di parlare con Ermes, il ragazzo con cui ? stata per qualche mese. Lui fa l’indifferente, ma forse ? solo una maschera. Cecilia porta un caschetto rosa e tiene al guinzaglio un grosso cane. La sua casa, per ora, ? il marciapiede davanti a un portone. Una sera si mette a parlare con Gaetano, un ragazzo che consegna pizze a domicilio? Tre storie diverse, la stessa citt? ? Roma, all’inizio degli anni ottanta ? e lo stesso destino. Smettere di essere soltanto figli, diventare genitori. Eppure Luciana, Valentina, Cecilia non sono certe di volerlo, si sentono fragili, inadeguate, insofferenti. Talvolta le persone pi? vicine aumentano la loro solitudine, anche quando vorrebbero soltanto esserci. E l’Irlandese, Ermes e Gaetano? Confusi, distanti, presi dai loro sogni, dalle loro ossessioni. Si pu? tornare indietro, fare finta di niente, rinunciare a un evento che si impone con prepotenza assoluta e sconvolgente? A osservare tutti c’? lo sguardo partecipe di un io che li segue nei mesi cruciali della trasformazione, che li insegue per le strade di una citt? luminosa e ambigua. Un giro di pochi mesi, una primavera che diventa estate. Tra bandiere che sventolano festose, manifesti elettorali che sbiadiscono al sole e volantini che parlano di una scomparsa, le speranze italiane somigliano a inganni. ? una fine o un inizio? Poi una nuova vita arriva e qualcosa si svela. Ma basta un gesto misterioso, inaspettato, difficile perch? niente sia come prima. Lontano dagli occhi ? una dichiarazione d’amore al romanzo e all’irriducibile potere della letteratura, alla sua capacit? di avvicinare verit? altrimenti inattingibili.